domenica 15 agosto 2010

Diario di bordo - 15 agosto 2010

Partiamo da Veruda alla volta di Trieste, e subito fuori la valle veniamo accolti da un'onda formata da SW, senza vento.

Rapidamente sale il vento e l'onda gira verso NW. Navighiamo di solo fiocco a 5-6 nodi, Vasco è poco più sopra.

Maz si sente poco bene, e decidiamo di tornare a Pola cittù; l'ingresso è pericoloso, c'è un frangiflutti poco visibile e semi sommerso.
In marina c'è tanto posto, paghiamo 43€ (Vasco 46€).

Andiamo a vedere un Sun Odyssey 32, futura barca di Giorgio; pranziamo nel ristorante "Barbara", oltre il municipio, 11€ a testa.

Dopo un gelato al McDonald facciamo un giro turistico della città, e vasco si compra degli occhiali imbarazzanti.
Torniamo in marina e ci facciamo un'ottima doccia, Giorgio lava tutta la barca e riempie il serbatoio d'acqua.

Per cena crema di asparagi e brosino, seguono mini fritole a terra (10kn per tante ottime fritoline).

Domani Pusty continuerà sulla barca di Vasco, mentre Nicola ed Andrea Micalli prenderanno Sweet Lady per una mini crociera.

Ah, sia la C.P. che la polizia qui a Pola sono aperti 24/24.

Posta un commento