lunedì 3 marzo 2008

Visite notturne

Bene bene bene... dopo tanto tempo, ho un argomento interessante e non politico di cui trattare.

Ieri sera verso alle 0105 circa mi sono messo a leggere a letto; i miei si stavano preparando per andare a dormire al piano di sotto e mio fratello lavorava al pc. Ad un certo punto ho sentito un rumore proveniente dall'esterno, ma l'ho imputato a qualche calcinaccio/rete che sbatteva sull'impalcatura di casa nostra e me ne sono dimenticato.

Qualche secondo più tardi, ho visto un piccolo flash di luce dalla finestra, ma ho ignorato anche quello.

Un minuto dopo, sento che al piano di sotto sono molto agitati: mio fratello dice che qualcuno cammina sull'impalcatura, ed è stato illuminato da una torcia elettrica. I miei iniziano a pensare se chiamare il 112 od il 113, e nel frattempo io mi alzo - coraggiosamente armato di cellulare.

Ci sono SICURAMENTE delle persone che camminano sull'impalcatura, almeno due; li vedo illuminare camera mia dalla finestra (io non ho gli scuri, ma solo delle veneziane) e poi dirigersi verso le finestre del soggiorno. Li seguo, mi acquatto vicino ad una delle finestre, e li spio dalle veneziane.

Stanno discutendo su come fare a scendere, a voce normale; sono leggermente impediti sull'impalcatura.

Poi mi accorgo che hanno una pistola in vita...

...e la divisa della polizia.

Allora apro la finestra, e mi trovo davanti due simpatici poliziotti. Qualche vicino li ha chiamati perché ha visto qualcuno salire sull'impalcatura, e loro prontamente sono venuti ed hanno controllato tutta la casa. Alla fin fine scendono per casa mia, salutano i miei e se ne vanno.

Efficienza teutonica, direi!

Posta un commento