giovedì 6 dicembre 2007

Mercedes? No, grazie!

La mia auto è in panne dal meccanico. Andando alla fiera di Pordenone mi sono accorto che in autostrava non mi lasciava superare i 2.500 giri, con le conseguenze del caso; nessuna spia si è accesa (cosa che accade per ogni sciocchezza, indicano perfino quale lampadina della targa va cambiata) e l'auto si è limitata a rallentarmi discretamente.
Con calma torno a Trieste ed il giorno dopo porto l'auto all'officina Mercedes, dove viene diagnosticata la rottura totale del "precatalizzatore" (?). E' necessario sostituirlo, costo dell'operazione: circa 1.000€ tra manodopera e pezzi di ricambio.

E voi direte: beh, succede.

E io rispondo: eh no, non deve succedere!

Riassumiamo:
1) Aprile 2003: usciamo da una concessionaria mercedes con una smart, una classe A diesel 170 e una classe C sportcoupè diesel 220.
2) circa Luglio 2004: alla mia auto si spacca il motorino d'avviamento, vengono a prenderla con il carro attrezzi e la riparano, in garanzia
3) circa maggio 2007: un'amica di mia madre ha comprato nel nostro stesso periodo e nella nostra stessa concessionaria un'altra classe A 170 diesel; per danni al motore è costretta a cambiarlo.
4) agosto 2007: la classe A si appresta a raggiungere i 45.000 km, quando inizia ad emettere fumo nero dal tubo di scappamento. Portata in officina, dopo DUE settimane si decidono a smontare il motore e trovano un pistone (e qui cito) "liquefatto". La casa riconosce il difetto e si offre di accollarsi parte della spesa; dopo qualche telefonata minatoria ci si accorda per una ripartizione dei conti accettabile, paghiamo 1.000€ e viene cambiato interamente il blocco motore. Tempo totale dell'operazione: 30gg.
5) novembre 2007: la mia auto si rompe (v.sopra) ed ha appena raggiunto i 45.000km. La casa madre riconosce parzialmente il difetto e si accolla il 50% della spesa del pezzo di ricambio; sono ancora in attesa di ricevere l'auto riparata.

Sfiga? No, la sfortuna non esiste: abbiamo una Punto ed una Mondeo che non hanno mai dato problemi così grossi (la mondeo ha avuto qualche problema, ma si avvicina la soglia dei 200.000km). Semplicemente, la qualità della classe A e della classe C è scadente.
Oh, gli interni sono ottimi, così come la carrozzeria... ma, a quanto pare, i motori li hanno fatti progettare a delle scimmie!

Staremo a vedere....

Posta un commento