lunedì 12 novembre 2007

Tribunale (s)protetto

Oggi sono andato in tribunale per mio padre.
Appena entrati c'è il controllo si sicurezza: un carabiniere ed un altro militare (ma non ricordo di che arma) parlottano tra loro all'interno di una teca di vetro; chiunque entri deve depositare zaino e borse nel nastro per il controllo a raggi X e passare attraverso il metal detector.
Ligio eseguo, e passo senza alcun problema.
MA
dopo di me passa un altro signore, suona il metal detector e vedo che non accade niente; mi dico: beh, ma sarà uno conosciuto, od un magistrato.
Uscendo però la mia statistica di osservazioni si modifica e deduco altrimenti: NESSUNO guarda il monitor dei raggi X, e NESSUNO viene fermato se passando attraverso il metal detector questo suona. Ora, non so se questo avviene 24 ore su 24, ma se così fosse mi chiedo che ci sta a fare tutto questo marchingegno (sicuramente costosissimo) se poi non viene usato.
Misteri!

Posta un commento