lunedì 28 febbraio 2011

POR...ca miseria!

A fine settembre 2010 (entro i termini) ho presentato una richiesta di contributi alla Regione Friuli Venezia Giulia - un così detto "POR".

La richiesta va fatta all'intermediario che si occupa di valutare le domande, MedioCredito (aka: Unicredit) ed hanno 90 giorni di tempo per rispondere.

I primi di gennaio passano e non si sa ancora nulla, se non che la regione ha concesso una proroga di 30 giorni nella valutazione delle domande.

Ai primi di febbraio non si sa ancora niente; riesco a parlare con una dirigente della regione la quale, seccatissima, mi dice che manderanno una lettera chiarificatoria da lì a dieci giorni. Finora, questa lettera non è mai giunta.

Ora siamo in attesa di una raccomandata in cui MedioCredito ci chiederà di integrare la documentazione; attenzione: non con cose che abbiamo omesso di spedire, anzi, ma con ulteriori domande e fastidiosissimi moduli da compilare.

Insomma, lo scopo è far desistere il richiedente, oppure costringerlo a ricorrere agli "specialisti" nei contributi.

Ovviamente, vorrei sapere dopo quanto tempo mi risponderanno.

Disarmante. Vergognoso.

E siamo in Friuli Venezia Giulia...

mercoledì 9 febbraio 2011

Strizzando Lenny si passa a Squeeze

Non è che sia proprio una procedura indolore...


Aggiornamento
  1. modificare nei sorgenti di apt tutte le stringhe "lenny" in "squeeze" (i repository "volatile" non ci sono su squeeze)
  2. apt-get dist-upgrade

Ed ecco i problemi riscontrati e risolti.

Bonding
Non richiede più l'aggiunta di una configurazione tra i moduli, ed il file interfaces va semplificato:

auto bond0
auto lo
iface lo inet loopback

iface bond0 inet static
address XXX
netmask XXX
network XXX
broadcast XXX
gateway XXX
#questo era il vecchio metodo
#up /sbin/ifenslave bond0 eth0 eth1
#down /sbin/ifenslave -d bond0 eth0 eth1
slaves eth0 eth1
bond_mode balance-rr
bond_miimon 100
bond_downdelay 200
bond_updelay 200
dns-nameservers XXX
dns-search XXX.it

Ora il bonding andrà magicamente...

SAMBA
Mistero; abbiamo tolto TUTTO quanto fosse connesso a samba, configurazione compresa; quindi abbiamo reinstallato samba e lentamente rimesso i pezzi della configurazione.

MySql
Svariati problemi..
  1. togliere TUTTO quanto legato a mysql
  2. cancellare la configurazione
  3. installare mysql-server
  4. molto probabilmente si lamenterà di un utente debian-sys-maint che non ha permessi. Soluzione: connettersi con l'utente root e dare il comando:
    GRANT ALL PRIVILEGES ON *.* TO 'debian-sys-maint'@'localhost' IDENTIFIED BY '' WITH GRANT OPTION;
    Poiché probabilmente poi il bind andrà fatto su un IP associato ad un nome diverso da localhost, ripetere il comando con il nome e l'IP che verrà usato.
  5. Aggiornare le tabelle:
    mysql_upgrade -u root -h localhost -p --verbose --force
  6. Se in my.cnf spostate l'indirizzo di bind, ricordatevi di aggiornare anche il file debian.cnf!
Dell Open Manage Server Administration
Alcune librerie necessarie all'autenticazione vengono rimosse durante l'upgrade; la cosa più semplice è ricopiarle nelle cartelle configurate in /etc/pam.d/omauth (al cui interno dovrebbe già tutto puntare a /lib32 e non a /lib).
Su questo post spiegano chiaramente come farlo, e ci sono pure già pronte le librerie da copiare.
Ricordo che esiste un repository che mantiene una versione di OMSA per debian:
deb http://ftp.sara.nl/pub/sara-omsa dell sara
Il pacchetto si chiama "dellomsa", il servizio da avviare è dsm_om_connsvc.
La porta di default è la 1311, protocollo https.

Moduli per controller PATA
Durante l'aggiornamento vengono cambiati vari (ma so quali) moduli per controllers PATA; poiché potrebbe cambiare l'associazione disco-nome, debian saggiamente sostituisce in fstab e grub i device con gli identificatori UUID.